Il traffico dei cuccioli - Fans Club West Highland White Terrier Ticino

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il traffico dei cuccioli


Il traffico dei cuccioli


Vorremmo cercare di spiegarvi cosa si cela dietro al traffico di cuccioli provenienti dai paesi dell'est e della loro vendita nei negozi e in cosidetti allevamenti, che si pubblicizzano con frasi tipo "Cuccioli di tutte le razze", "Disponibilità immediata", "Spedizione ovunque", "Pagamenti rateali a partire da …".

Decidere di avere un compagno per la vita è una decisione che va ponderata, così come la scelta di dove andare a prenderlo!
Non si deve parlare né di comodità né di risparmio.
Può sembrare assurdo, ma in internet ci sono siti che vendono cuccioli online. Selezioni la razza che ti interessa, clicchi con il mouse sul cucciolo che più ti piace, il cucciolo finisce nel "cestino", paghi con la tua bella carta di credito ed il piccolo ti viene consegnato a casa.
Ma stiamo parlando di essere viventi o di cartucce per la stampante?

Molti hanno creduto di risparmiare, ma le loro speranze sono durate assai poco. Troppi si sono ritrovati a dover sostenere ingenti spese veterinarie per curare dei cuccioli quasi sempre ammalati e spesso gravemente.

Purtroppo i cuccioli provenienti dell'est sono quasi sempre ammalati e questo perché:

  • i cuccioli nascono da genitori presi a caso (a volte fanno accoppiare tra loro madre e figlio, fratello e sorella) e non selezionati per la riproduzione. Se i genitori sono affetti da malattie o patologie ereditarie, non vengono esclusi dalla riproduzione ed i cuccioli ereditano queste malattie.


  • le "mammine" vengono sfruttate all'estremo, sfornano una cucciolata dietro l'altra ogni sei mesi e non hanno il tempo di riprendersi. Il cibo che viene loro dato è a basso costo e di bassa qualità. Da povere madri indebolite nascono cuccioli deboli.


  • i cuccioli vengono a malapena svezzati, perché il tenerli più a lungo comporterebbe dei costi aggiuntivi.


  • i cuccioli vengono letteralmente "impacchettati e spediti" intorno ai 30-35 giorni di età, perché in quel periodo della loro vita sono più "teneri e carini" e dunque hanno più mercato.


  • i cuccioli a quell'età non vengono vaccinati (la prima vaccinazione non si fa prima dei 50 giorni perché prima hanno ancora in circolo gli anticorpi della madre e la vaccinazione non avrebbe alcun effetto) ed il loro sistema immunitario non è ancora completamente sviluppato. I piccoli sono quindi completamente indifesi contro qualsiasi tipo di virus, battere, ecc.


  • per arrivare a noi, i cuccioli viaggiano per almeno due giorni su camion senza riscaldamento/aria condizionata, senza cibo né acqua, stipati in gabbiette sporche che hanno visto passare migliaia di cuccioli prima di loro.


Vi rendiamo attenti al fatto che:

  • ai trafficanti/rivenditori, i cuccioli dell'est costano circa 50 euro. Il guadagno è tale che, anche se il 50% dei cuccioli muore, l'affare è comunque vantaggioso. Si, perché la percentuale di cuccioli che non sopravvive è proprio del 50%! Molti non sopravvivono al viaggio e molti muoiono tra le braccia dei loro nuovi proprietari.


  • i cuccioli appaiono sani e vispi, ma vengono imbottiti di medicinali per camuffare la loro effettiva condizione di salute. La verità verrà a galla solo quando li avrete portati a casa.


  • il distacco precoce dalla madre e i traumi subiti dai i cuccioli dell'est causano immancabilmente problemi di carattere.


  • se avete dei bambini pensate alla loro disperazione in una situazione del genere.


  • non vi fidate della documentazione. I libretti sanitari vengono falsificati per far apparire che il cucciolo è più vecchio di quanto non lo sia in realtà.


Non lasciate che i vostri sentimenti abbiamo il sopravvento. Lo sguardo di un cucciolo ti stringe il cuore, ma se ci lasciamo intenerire questo traffico non avrà mai fine.
Non si tratta si salvare "quel cucciolo", ma di salvare tutti quelli che verranno dopo di lui.


Di questo argomento si è occupato anche:

Falò - puntata andata in onda il 30.10.2014 - Il traffico dei cuccioli


Le Iene - puntata andata in onda il 05.11.2011 - Traffico di cuccioli
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/258257/di-cioccio-traffico-di-cuccioli.html

Ufficio federale di Veterinaria - UFV
http://www.bvet.admin.ch/tsp/02222/index.html?lang=it


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu